Stampa
Categoria: Notizie

        euroL'art. 6, comma 9, del decreto legge 8 aprile 2013, n. 35, convertito con Legge 6 giugno 2013 n.64,  prescrive che  le pubbliche amministrazioni comunicano ai creditori, anche a mezzo posta elettronica certificata,  l'importo e la data entro la quale provvederanno  ai pagamenti dei debiti di cui agli articoli 1, 2, 3 e 5.

Il medesimo articolo stabilisce che  le amministrazioni pubblicano sul proprio sito internet l'elenco completo, per ordine cronologico di emissione della fattura o della richiesta equivalente di pagamento, dei debiti per i quali è stata effettuata comunicazione  indicando l'importo e la data prevista di pagamento comunicata al creditore.