Contenuto principale

Messaggio di avviso

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca Qui per ulteriori informazioni.

È INDETTO AVVISO PUBBLICO PER L’OTTENIMENTO DI CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DESTINATI ALLA REALIZZAZIONE DI OPERE FINALIZZATE AL SUPERAMENTO E ALL'ELIMINAZIONE DI BARRIERE ARCHITETTONICHE IN EDIFICI PRIVATI (Legge n. 13 del 9 gennaio 1989, deliberazioni G.R. 812/2009, 933/10 e successive determinazioni regionali).

Tale contributo sarà erogato dal Comune, a seguito di assegnazione di risorse da parte delle Regione Puglia, sulla base del fabbisogno rilevato .

REQUISITI

Possono fare richiesta di contributo i cittadini:

- in condizione di invalidità, ovvero portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti (compresa la cecità) o relative alla deambulazione e alla mobilità accertata dalla competente ASL; - residenti o domiciliati nell'immobile interessato dai lavori per l'abbattimento delle barriere architettoniche (escluse le seconde case);

- in possesso dell'autorizzazione rilasciata dal proprietario dell'alloggio, qualora diverso dal richiedente;

- in possesso di autorizzazione da parte dell’assemblea condominiale, qualora le modifiche interessino parti comuni di un edificio residenziale privato con pluralità di proprietari (condominio); in assenza di autorizzazione, gli interventi potranno essere eseguiti come prescritto dall’art. 2, comma 2 della citata L. 13/89;

- che non abbiano già effettuato o avviato l'esecuzione dei lavori.

TERMINI E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

I cittadini interessati potranno inoltrare la domanda sino alle ore 12.30 del 01.03.2021, mediante:

- consegna a mano presso l'Ufficio Protocollo del Comune; - raccomandata a.r. (farà fede il timbro di arrivo e non di spedizione dell'ufficio postale); - invio telematico tramite PEC all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. (farà fede la ricevuta generata dal sistema informatico).

Il modulo da utilizzare è disponibile presso il Comune di San Donato , nei giorni e negli orari di apertura al pubblico, ed è comunque scaricabile dal sito internet istituzionale www.comunesandonatodilecce.it.

La domanda dovrà essere compilata in tutte le sue parti e sottoscritta dal richiedente o da chi ne esercita la potestà o tutela, e dovranno essere allegati:

- fotocopia della carta di identità del richiedente in corso di validità o di chi ne esercita la potestà o la tutela;

- fotocopia della carta di identità del beneficiario ultimo;

- certificato medico in carta libera attestante l'handicap riconducibile a "menomazioni o limitazioni funzionali permanenti (compresa la cecità) ovvero in menomazioni o limitazioni funzionali relative alla deambulazione e alla mobilità”;

- dichiarazione sostitutiva di atto notorio;

- certificato ASL o altre commissioni pubbliche attestante l'invalidità totale con difficoltà di deambulazione; - preventivo di spesa delle opere da realizzare;

- codice IBAN rilasciato dalla Banca o Posta.

DISPOSIZIONI FINALI

Il Comune di San Donato di Lecce provvederà ad effettuare i controlli previsti dalla normativa vigente per verificare l'attendibilità delle dichiarazioni rese dai richiedenti.

Si informa, ai fini della vigente disciplina in materia di privacy (GDPR 2016/679), che i dati personali dei richiedenti saranno raccolti, trattati e conservati presso gli Uffici comunali e utilizzati esclusivamente per le finalità di cui al presente avviso. Eventuali ulteriori informazioni potranno essere acquisite presso l’Ufficio Servizi Sociali.